La Keyword Research è il primo passo per sviluppare una campagna SEO in maniera corretta. La ricerca delle parole chiave è a tutti gli effetti il pane quotidiano del digital marketing.

Una buona Keyword Research è ormai diventata indispensabile anche per attività di marketing che vanno oltre la SEO (ad esempio su LinkedIn o su altri social). Ecco perché saper selezionare correttamente le parole chiave e scegliere quali utilizzare nella propria strategia SEO è la priorità numero uno per qualsiasi esperto di comunicazione online.

Keyword Research, Content Creation e Target

Se da una parte Google continua ad aggiornare i suoi algoritmi e implementa ogni anno nuove regole di posizionamento sul web, la Keyword Research è rimasta una pratica abbastanza coerente per i marketer che cercano di ottimizzare i loro siti web per il traffico da motori di ricerca.

Possiamo dire che mentre Google è in continuo aggiornamento, il modo di sviluppare una Keyword Research è rimasto sempre lo stesso: comprendere meglio quali parole includere all’interno di una pagina e come sfruttare al meglio il suo potenziale. Senza perdere tempo nella creazione di contenuti che non aiutano a far crescere le nostre pagine web.

Con la Keyword Research infatti determiniamo quali parole chiave scegliere come target nei contenuti che popolano i nostri siti web. Quali di queste sono certamente strategiche per il progetto e come incontrare l’intento di ricerca dell’utente per soddisfare le sue esigenze rispettando le best practices dei motori di ricerca.

Il potere della Keyword Research risiede nella migliore comprensione del mercato di riferimento. E nel modo in cui si riesce a far coincidere il significato della keyword con lo scopo di ricerca dei contenuti, dei servizi o dei prodotti di un sito web.

Keyword-Research-a-cosa-serve-traffico organico Google Lapenna-del-Web

Che cos’è una Keyword Research?

La Keyword Research è il processo di ricerca e analisi dei termini di ricerca che le persone inseriscono nei motori di ricerca. L’obiettivo è quello di ricavare dati e informazioni utili per l’ottimizzazione dei siti web sui motori di ricerca (SEO) o il marketing in generale.

La ricerca per parole chiave permette di scoprire le query da scegliere come target, la popolarità di queste query, la loro difficoltà di posizionamento e molto altro ancora.

Un normale piano di Keyword Research ha generalmente un elenco di parole chiave che contiene il volume di ricerca medio, i punteggi di potenzialità e difficoltà della keyword, le pagine posizionate dei competitors e gli intenti di ricerca associati alle parole chiave.

Sia chiaro, un piano di Keyword Research non è qualcosa di standard.

Ogni SEO specialist o marketer sceglie cosa includere nella ricerca dei termini, su quale aspetto focalizzarsi, come strutturare il report finale della Keyword Research e come presentarla ai clienti, agli stakeholder e a chi ha commissionato lo studio.

Keyword-Research-a-cosa-serve-esempio progetto Lapenna-del-Web

Esempio di file di report per Keyword Research

A cosa serve una Keyword Research?

La Keyword Research fornisce dati di ricerca specifici che aiutano a rispondere a domande come:

  • Cosa cercano le persone per questa specifica keyword?
  • Quante persone la stanno cercando?
  • In che formato vogliono quell’informazione?

Ma non solo. La Keyword Research è importante per fare chiarezza su aspetti come:

  • Quanto è difficile posizionarsi per questa parola chiave?
  • Quanto traffico posso ottenere se mi posiziono per questa keyword?
  • Che tipo di contenuto devo creare per posizionarmi con questa keyword?
  • Quali possibilità esistono che le persone che cercano questa parola chiave diventino miei clienti?

Una Keyword Research prova a rispondere a tutte queste domande. Ma andiamo per ordine.

Perché la Keyword Research è importante?

La Keyword Research fornisce informazioni preziose sulle query  di ricerca che il tuo pubblico di destinazione sta effettivamente cercando su Google.

La conoscenza che puoi ottenere da una ricerca condotta sui termini di ricerca effettivi ti aiuta a sostenere e alimentare la content strategy e le azioni di marketing della tua azienda a più ampio raggio.

D’altro canto, grazie a una Keyword Research potresti scoprire che le parole chiave che pensavi fossero fondamentali per il tuo business, potrebbero non essere poi così importanti per la strategia SEO della tua attività.

Puoi scoprire che si riferiscono a intenti di ricerca trascurabili per ciò che offri alle persone. O che contengono un doppio significato da trattare in maniera differente da quella che è sempre stata utilizzata.

Breve storia della Keyword Research

La pratica della Keyword Research si è evoluta nel tempo da quando si è iniziato a parlare di SEO.

Oggi i motori di ricerca danno la priorità ai contenuti ben scritti e in linea con l’intento di ricerca dell’utente. La densità delle parole chiave nel testo (quanto spesso si inserisce una parola chiave nel contenuto) non è più un fattore di ranking per l’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Le tecniche di ricerca delle parole chiave si sono quindi adattate – e continuano a farlo – agli aggiornamenti degli algoritmi dei motori di ricerca.

Generalmente la Keyword Research avviene nelle prime fasi di una campagna SEO e getta le basi per progetti, campagne o strategie di contenuto per il futuro.

La Keyword Research è utilizzata per popolare il calendario editoriale di un progetto di marketing, ideare nuovi articoli e pagine web di riferimento, decidere come nominare le caratteristiche e le schede prodotto del tuo e-commerce e ottimizzare il traffico del tuo sito web.

Naturalmente le strategie di Keyword Research variano da PMI a grande azienda. Tipologia di sito web e anzianità del dominio. Caratteristiche del mercato di riferimento e delle buyer personas o clienti ideali.

Come inizia una Keyword Research

La ricerca per parole chiave inizia sempre pensando a come i tuoi potenziali clienti potrebbero cercare la tua attività o il tuo sito web.

In che modo una persona potrebbe entrare in contatto con i tuoi prodotti e servizi?

Successivamente dovrai utilizzare gli strumenti di Keyword Research per espandere queste idee e studiare ancora più termini e parole chiave inclusi nei comportamenti di ricerca.

Tutto sommato la Keyword Research è un processo piuttosto semplice. Se tieni sempre ben presente questi due concetti fondamentali:

  1. Devi avere una buona conoscenza del tuo settore e della tua nicchia di riferimento.
  2. Devi capire come funzionano gli strumenti di Keyword Research e come ottenere il massimo da questi (spesso non è la mancanza dei dati a generare incomprensioni, ma la loro lettura critica).

Il processo di ricerca delle parole chiave SEO

Il processo di Keyword Research si colloca dopo lo studio del target e delle buyer personas e prima della fase operativa della creazione del contenuto.

Dovrai creare un vero e proprio progetto di keyword per le quali sei già classificato e keyword per le quali desideri posizionare il tuo sito web.

A livello generale, un piano di Keyword Research potrebbe prevedere l’applicazione del cosiddetto metodo PME (o PIE in inglese). Vale a dire Proteggi, Migliora, Espandi (protect, improve, expand in inglese).

Si tratta di approcciare alla Keyword Research in maniera strategica per non perdere terreno su parole chiave già posizionate e guadagnarlo per altri termini o argomenti desiderati.

Keyword-Research-a-cosa-serve-metodo PEM Lapenna-del-Web

La parte Proteggi riguarda le parole chiave per le quali sei già classificato e desideri mantenere bloccate nella loro posizione. Facili esempi di questo tipo di keyword sono i nomi di marchi e parole chiave strettamente correlati ai tuoi prodotti o servizi.

Queste sono generalmente keyword che emergono nella fase avanzata della vita di un sito web. Sono strettamente legate a quanto il pubblico conosce la tua offerta commerciale e cerca direttamente sul web con il nome del brand o del prodotto. Perciò portano con sé un alto tasso di conversione.

La parte Migliora si riferisce alle keyword di opportunità. Quelle per cui il tuo sito web si posiziona tra la seconda e la decima pagina dei risultati di ricerca di Google. In genere sono parole chiave “a basso impatto”, ovvero che possono far guadagnare grandi fette di traffico con il minimo sforzo e una piccola modifica del contenuto.

Infine, la parte Espandi si focalizza su keyword e termini di ricerca che hanno ottimi rendimenti in termini di PPC ma non hanno molta visibilità per il traffico organico. Queste sono parole chiave che per il tuo sito web non si posizionano nelle prime dieci pagine Google. E comprendono quelle keyword che desideri includere come obiettivo di posizionamento nella tua strategia SEO.

Una Keyword Research strutturata in questa maniera, ti offre l’opportunità di suddividere in maniera razionale le risorse da dedicare alla tua campagna SEO. In questo modo puoi scegliere la priorità da assegnare alle keyword e quali lacune andare a colmare con i tuoi contenuti web.

Potrebbe interessarti: Come fare Keyword Research con Google Trends

Consiglio per Keyword Research: come costruire una matrice di keyword con LSI

L’Indicizzazione Semantica Latente (LSI) è un aspetto interessante della SEO.

Come spiegato su questo articolo di Facile Web Marketing, il Latent Semantic Indexing o indicizzazione semantica latente è un calcolo utilizzato dai motori di ricerca per scoprire se un termine e un contenuto interagiscono tra di loro per indicare lo stesso significato, anche se non condividono keyword o sinonimi.

L’Indicizzazione Semantica Latente aggiunge una nuova dimensione fornendo pertinenza supplementare alle parole chiave rilevanti per l’argomento. Includere sinonimi per le keyword target all’interno di un articolo, di un testo o di una pagina web contribuisce al rendimento SEO di una pagina.

Queste parole sono anche chiamate “keyword LSI” e puoi inserirle nella Keyword Research per la tua strategia SEO.

Sei pronto per la tua Keyword Research?

Ora che hai capito quanto siano importanti le tue parole chiave, puoi iniziare la tua Keyword Research e l’analisi delle parole chiave. Il blog di Lapenna del Web è ricco di articoli che ti guidano lungo il processo di ricerca, studio e comprensione di questa importante attività SEO.

All’inizio potrà sembrare noioso e scoraggiante, soprattutto se non sai per quali parole chiave vuoi posizionarti. Ma se vuoi veramente che le tue pagine web acquistino maggior rilevanza – e traffico organico – una corretta Keyword Research è lo step da cui partire.

Crediti immagine: pexels.com.

Nicola Onida

Nicola Onida

Appassionato di comunicazione e marketing digitale. Aiuto aziende e professionisti a raggiungere la visibilità online. Mi trovi su www.facilewebmarketing.com

Leave a Reply