Il successo di un sito web è legato soprattutto alla ricerca delle giuste keywords, seguendo le regole del SEO copywriting. Intercettare le intenzioni di ricerca delle persone che scrivono sui motori di ricerca infatti è la chiave per aumentare il traffico e raggiungere il proprio target.

Le parole chiave d’altronde hanno un ruolo fondamentale perché consentono di ottimizzare le pagine, gli articoli e più in generale tutti i contenuti. Rappresentano, in sostanza, il cuore della SEO, elemento decisivo in ogni strategia di posizionamento su Google.

Trovare e scegliere le keywords è basilare per ampliare il business di un’azienda. Tutto dipende dalla competitività del settore e dalla sua grandezza, ma in generale contenuti di qualità, costruiti in ottica SEO e con le giuste parole chiave, sono un ottimo biglietto da visita e il modo migliore per ottenere un buon posizionamento nei risultati dei motori di ricerca.

SEO copywriting: come scegliere le keywords

Come scegliere le keywords e come trovarle? La ricerca delle parole chiave va effettuata tramite un’analisi preliminare del settore in cui vogliamo competere. La prima cosa da gare è un’indagine per sapere quali termini vengono usati per cercare il prodotto. Per farlo si possono usare diversi software e strumenti che si trovano comodamente sul web, alcuni dei quali sono gratuiti.

SEO copywriting: trovare le keywords con Google Keyword Planner

Lo strumento più famoso per trovare le parole chiave è Google Keyword Planner. Per usarlo basta loggarsi con Google Adwords, entrare nella sezione Strumenti, selezionare Strumento di pianificazione delle parole chiave e infine Trova nuove parole chiave e ottieni i dati relativi al volume di ricerca.

Una volta entrati nella schermata bisognerà solamente digitare la keyword nell’apposito spazio e attendere che il tool elabori i dati. Una volta terminato Google Keyword Planner ci fornirà una lista di parole chiave con indicati i volumi di ricerca. In questo modo sarà semplice individuare le keyword da usare per costruire una strategia SEO.

SEO copywriting: come selezionare le keywords

Come selezionare le parole chiave? Ovviamente in base al volume di ricerca, facendo però attenzione ad alcune variabili. Le keyword con un alto volume di ricerca sono quelle più digitate dagli utenti, ma anche quelle che hanno una maggiore concorrenza. Questo perché gli altri siti che operano nel nostro stesso settore avranno avuto interesse a usarle. Se il sito è già autorevole su Google usare queste parole chiave non è un problema, al contrario è caldamente consigliato.

Se invece il sito web non è ancora autorevole sarà meglio selezionare delle keyword che hanno un volume di ricerca da 30 sino a 150 ricerche mensili. In questo modo si avrà meno concorrenza e si potranno ottenere buoni risultati in breve tempo.

SEO copywriting: come studiare le keywords

L’ultimo step richiede di digitare le keyword su Google. Questo consentirà di scoprire chi sono i competitors che si trovano in prima pagina. Studiano la concorrenza e le strategie vincenti infatti si possono imparare moltissime cose. L’obiettivo, come sempre, è creare pagine che siano migliori, maggiormente ottimizzate e con contenuti ancora più specifici, seguendo le regole del SEO copywriting.

Leave a Reply