Quando si parla di SEO copywriting la bravura di un copy sta anche nella capacità di creare un equilibrio, realizzando un contenuto che sia di qualità, ma che riesca anche a posizionarsi ben sulle pagine di ricerca di Google. Un’impresa tutt’altro che semplice, non a caso per diventare un copywriter di successo servono tempo e impegno. Un aiuto può arrivare anche da alcune tecniche che consentono di ottenere buoni risultati.

SEO Copywriting: le tecniche più efficaci

Nel corso degli anni infatti le tecniche di copywriting si sono evolute, andando sempre più incontro ai bisogni degli utenti e dei motori di ricerca. L’obiettivo? Ottenere non solo click, ma anche condivisioni e dare il via a discussioni, tutto per convertire la lettura del singolo utente in un’azione concreta.

SEO Copywriting: raccontare una storia

Fra le tecniche maggiormente vincenti quando si parla di copywriting c’è quella di raccontare una storia. Il così detto storytelling è oggi uno degli strumenti più potenti del marketing. Una narrazione che provochi emozioni, che aiuti a smuovere i sentimenti più profondi, risulta sempre più efficace. Una buona storia consolida la reputazione e l’immagine di un marchio, fissando e trasformando le idee, ma soprattutto creando l’effetto desiderato.

SEO Copywriting: la struttura del testo

Molto spesso la struttura del pezzo viene ignorata e questo aspetto, nonostante sia fondamentale, viene tralasciato. Si tratta di un gravissimo errore, questo perché la maggior parte degli utenti non legge in modo approfondito un contenuto, ma si limita a dargli uno sguardo veloce. Per questo è d’obbligo creare delle strutture testuali che siano facili da decodificare con una sola occhiata e dirette. Largo spazio dunque a font, colori e blocchi di testo. Gli aspetti importanti su cui focalizzarsi? I titoli e sottotitoli, a cui prestano più attenzione gli utenti. L’importante è costruirli in modo che i lettori riescano, in pochi secondi, a crearsi un’idea generale che poi avranno modo di approfondire leggendo.

SEO Copywriting: il linguaggio diretto

La semplicità vince sempre quando si parla di copywriting. Cosa intendiamo? Frasi brevi, pochi termini tecnici, spiegazioni e paragrafi che vadano dritti al punto. L’obiettivo è rispondere alle domande fatte dagli utenti, fornendo le informazioni in modo molto semplice e comprensibile. Una comunicazione chiara è la chiave di volta per qualsiasi strategia di content marketing.

SEO Copywriting: immagini e video

Immagini e video sono fondamentali quando si parla di copywriting. I contenuti visivi infatti aiutano ad arricchire il testo e vengono premiati da Google. Inserirli all’interno dell’articolo consente di migliorare la SEO e di ottenere buoni risultati, l’importante è ricordarsi di compilare con le keyword giuste lo spazio ALT.

SEO Copywriting: le Query

Un testo SEO va costruito con uno scopo ben preciso: rispondere alle domande degli utenti. Questo significa che un copywriter che si mette al lavoro per creare un contenuto deve fare prima di tutto una cosa importante: chiedersi quali sono i quesiti che si fanno i lettori. In questo modo potrà raggiungere un pubblico molto più ampio, posizionandosi al meglio in base alle chiavi di ricerca e ottenendo così risultati migliori.

Leave a Reply